14 giorni mancanti
Capitale raccolto
498.119,93
di 100.000,00€
100%
498%
Max 500.000,00€
474.319,93€ Totale ordini accettati
9,50 % Massimo rendimento annuo
17 mesi Durata investimento
4 giorni Periodo di riflessione
5 - Rischio Medio alto
Valore investimento Interesse annuo
da € 50,00 9,00%
da € 5.000,00 9,50%

Finalità della raccolta

Forever Bambù è la prima iniziativa italiana che coniuga una filiera strutturata con l’attenzione per il pianeta e per i territori attraverso la coltivazione del Bambù Gigante. L'azienda ha già svolto su Crowdlender campagne di successo, rimborsando puntualmente agli investitori sia interessi che capitale. Inoltre, è stata protagonista di diverse campagne di equity crowdfunding raccogliendo circa 25 milioni di euro su Opstart: una cifra record a livello italiano ed europeo. Forever Bambù ha appena chiuso con successo una raccolta di lending crowdfunding da 850.000€ riservata ai soci.

I capitali raccolti saranno utilizzati per un ambizioso potenziamento dell’area commerciale. L’enfasi principale sarà posta sull’implementazione di strategie di marketing e comunicazione altamente efficaci, mirate a promuovere in modo incisivo le iniziative aziendali. In particolare, l’attenzione sarà focalizzata sulle attività legate alla compensazione di carbonio e alla produzione di bioplastica, settori che rivestono un ruolo chiave nella missione di sostenibilità di Forever Bambù e - di conseguenza - sul suo impatto positivo sull’ambiente.

Al fine di poter implementare questo piano di sviluppo, l’azienda ha messo in vendita un terreno (oggetto di garanzia della campagna di lending crowdfunding) ubicato a Castiglione della Pescaia. Per l'appezzamento - che non risulta più strategico per l’azienda viste le nuove normative vigenti, che prevedono la realizzazione di opere strutturali non necessarie per le coltivazioni di bambù  - è stato dato mandato alle principali agenzie immobiliari locali, con l'obiettivo di individuare potenziali acquirenti, ed è già oggetto di interessamenti. Questa campagna di lending crowdfunding permetterà quindi a Forever Bambù di avere la liquidità necessaria per iniziare a far fronte agli investimenti in marketing previsti ma allo stesso tempo di vendere il terreno al miglior acquirente, massimizzando il profitto.

Caratteristiche dell'operazione

L'investimento in Forever Bambù - Castiglione della Pescaia ha durata di 17 mesi, con pagamento mensile degli interessi e rimborso del capitale alla fine del piano di ammortamento.

Gli interessi lordi sono suddivisi per scaglioni sulla base della cifra investita:

9% annuo lordo per investimenti da 50€ a 4.499,99€;

9,5% annuo lordo per investimenti dai 5.000€ in su;

Ai soci di Forever Bambù è riservato un tasso del 10% annuo lordo, indipendentemente dalla cifra investita (per usufruire di questa maggiorazione preghiamo di inviare una mail a info@opstart.it).

L'obiettivo minimo della campagna è pari a 100.000€, quello massimo è di 500.000€. L'investimento minimo è pari a 50€.

A garanzia del progetto l'azienda si impegna a vendere un terreno periziato di sua proprietà del valore di oltre 1.100.000€ (già oggetto di interessamento) al fine di rimborsare gli investitori. Proprio sul terreno verrà posto un vincolo di destinazione in favore degli investitori mediante atto notarile trascritto in conservatoria. Tale disposizione si traduce pertanto in una sorta di “liquidation preference” in favore degli investitori, in quanto il Titolare di Progetto - nel momento in cui venderà il terreno - dovrà, in via prioritaria, rimborsare gli investitori per capitale e interessi, e poi potrà incassare l’eventuale eccedenza in proprio favore.

Rimborso anticipato

È policy di Opstart-Crowdlender incentivare il rimborso anticipato dei prestiti da parte delle aziende finanziate, mediante l’azzeramento della penale di estinzione anticipata nei momenti in cui l’azienda risulta essere più liquida. In questo modo, riducendo le tempistiche di rimborso del prestito, si riducono anche i potenziali “rischi di credito” connessi a tali tipologie di investimento e si consolidano gli interessi maturati fino a quel momento.

La tassazione

Grazie alla partnership con Pitupay, su Crowdlender potrai usufruire del servizio di sostituto di imposta, dedicato solo alle persone fisiche. Gli interessi saranno corrisposti al netto dell'imposta sostituiva pari al 26%, a titolo definitivonon dovrai più preoccuparti di inserire i proventi dei tuoi investimenti in lending crowdfunding nella dichiarazione dei redditi.

La società

Forever Bambù è la prima iniziativa italiana che coniuga una filiera strutturata all’attenzione per il pianeta e per i territori attraverso la coltivazione del Bambù Gigante: un materiale versatile, resistente e sostenibile usato in ambito alimentare e industriale, che assorbe 36 volte più CO2 di qualsiasi foresta tradizionale e può sostituire moltissime risorse inquinanti come la plastica.

Per questo, Forever Bambù adotta un approccio gentile alla natura: la filosofia naturale e sostenibile dell'agricoltura simbiotica caratterizza il progetto della società fin dalla sua nascita nel 2014. Le caratteristiche particolari del Bambù Gigante permettono di evitare l’uso di agenti chimici inquinanti e di sostenere una crescita organica dei bambuseti che rimangono produttivi per oltre un secolo, purificando l’aria e la terra, fornendo prodotti alimentari e risorse sostenibili e premiando con importanti ritorni economici chi partecipa al progetto.
Forever Bambù oggi vanta 250 ettari di superficie coltivata in due regioni italiane e ha ricevuto le adesioni di 1500 soci da oltre 7 paesi, dando vita a 29 società agricole. 
Nel 2023 dalla fusione di tutte le società è nata Forever Bambù Società Agricola Srl - Società Benefit. L’obiettivo dichiarato è quello di trasformare l'azienda in una società per azioni e di diventare punto di riferimento per il settore del Bambù Gigante in Europa.

L’unicità dell'offerta per la mitigazione della CO2 è data da un insieme di fattori differenzianti complementari:
• 250 ettari di foreste di bambù gigante di proprietà e 1.000 ettari in gestione totalmente in Italia;
• Disciplinare agro-forestale esclusivo biologico e simbiotico;
• Collaborazioni con grandi università italiane ed enti di ricerca (La Sapienza, La Tuscia, Isires);
• Certificazione dei risultati di mitigazione a cura di enti indipendenti (Università di Siena e RINA);
• Garanzia di univocità grazie ad NFT registrati su Blockchain;
• Foreste visitabili in Italia, per toccare con mano la Sostenibilità.
Forever Bambù offre quindi alle aziende che aderiscono ai loro progetti per la mitigazione di CO2, una soluzione differenziante e altamente performante, semplice, certificata e 100% made in Italy.

Il progetto

Forever Bambù adotta un modello di business circolare, sostenibile e unico che poggia su tre pilastri:

1. I campi posseduti e quelli in gestione in Italia sono trattati con un esclusivo protocollo brevettato e conforme ai disciplinari biologico e simbiotico che consente di massimizzare da un lato la produzione di materia prima (canne e germogli) e, in modo complementare, l’assorbimento di carbonio dall’atmosfera (che viene appunto utilizzato dalla pianta per crescere).

2. La compensazione carbonica delle piantagioni è di circa 36 volte maggiore rispetto a un normale impianto arboreo ed è certificata da consulenti indipendenti e dall’ente certificatore internazionale Rina, così come il calcolo della LCA aziendale (analisi del ciclo di vita). Questi risultati permettono a Forever Bambù di fornire il servizio di compensazione carbonica ad aziende terze grazie al programma "Forever Zero CO2".

3. La produzione di materiali innovativi in vari settori consente di massimizzare la redditività della materia prima ricavata dalle piantagioni.